Consideriamo che oltre il 20% di tutte le ricerche su Google sono indirizzate a trovare cose nelle vicinanze. Se non disponi di una pagina Google My Business hotel e non compari sulle mappe e nella parte destra delle ricerche geo localizzate di Google, il tuo hotel sta perdendo clienti. Google My Business è un canale pubblicitario di vitale importanza per gli hotel. Compilare bene la scheda hotel, mettere le foto della facciata, tenere aggiornati i campi supplementari, non mettere frasi a caso, ma parole specifiche e controllare ogni tanto su Google Maps, sono proprio le indicazioni di minima. Nel completare i campi supplementari bisogna essere concisi, ad esempio scrivere "Servizi: concierge, internet wi-fi gratuito" e non "I servizi che offriamo sono portineria e connessione internet wireless gratuita". Sfruttate i link di Google che permettono di avere un collegamento diretto alle pagine del sito web dell'hotel, alla pagina delle indicazioni stradali o alla galleria fotografica.


Ottimizza la descrizione hotel e inserisci le chiavi di ricerca rilevanti e fondamentali per Google e Google maps. Seleziona la categoria con attenzione, Google permette di selezionare fino a cinque categorie. Ti consigliamo di selezionare solo le categorie che rispecchiano direttamente il tuo hotel; creare un sacco di categorie personalizzate non necessariamente è di aiuto, in alcuni casi questa operazione può danneggiare il tuo posizionamento su Google.

Titolo semplice
Il titolo deve essere il nome dell'hotel. Non tentare di inserire parole chiave nel tuo titolo, che è quasi un modo per assicurarsi che il tuo Google Places non si vede mai.

Includi foto e video
Sfruttate al meglio questa opportunità, che ti consente di caricare fino a 10 foto e cinque video. Quando si caricano foto e video, offri ai tuoi potenziali clienti ulteriori informazioni sull'hotel. Google visualizza le foto accanto al tuo annuncio Google Places, che naturalmente attirano l'attenzione dei visitatori.

Utilizza la funzione coupon
Questo è un buon modo per generare traffico verso il tuo sito. La regola principale è che la promozione non dovrebbe essere disponibile senza il coupon, di conseguenza, si deve utilizzare un codice promozionale o stampare la pagina da portare in hotel.

Incoraggia l'interazione online con i tuoi ospiti
Chiedi agli ospiti soddisfatti di lasciare commenti positivi sulla tua pagina Google Places. Se invece ottieni una recensione scadente, rispondi rapidamente e spiega con calma le tue ragioni. Le recensioni positive che vengono lasciate su altri siti di viaggio affidabili (vedi TripAdvisor) può aumentare il ranking di Google.